Four - Veronica Roth


Devo ammetterlo, nella mia testa ormai albergava la versione cinematografica di Tobias Eaton, bello, per carità! Ma lontano dall'immagine che esce dalle pagine di Veronica Roth. 
Con Four ho ritrovato Quattro così come lei ce lo aveva presentato, forte di sicuro, ma GIOVANE! Nel film ci è stato proposto un Tobias perfetto in tutto e per tutto, ma interpretato da un'uomo, avevo dimenticato che si parlava comunque di un diciottenne, indurito dalla sua vita, ma soggetto comunque alla paura mista ad esaltazione data dal primo amore, peggiorata dalle sue vecchie abitudini di abnegante.
Bello, ho amato il punto di vista di Tobias, ed ho amato soprattutto nella parte finale leggere tre episodi di Divergent così come li vedeva lui. Da non perdere per chi ha amato la saga.

Commenti

Post popolari in questo blog

Trilogia MEMORIES - Elvy S.

Le Cronache dell'Accademia Shadowhunters

Return (Memories Vol. 4) di Elvy S.